Cos'è la Filiera Corta?

La filiera agroalimentare è l’insieme dei “passaggi” e delle lavorazioni che portano al prodotto finito. A seconda della quantità di lavorazioni e “passaggi di mano” alle quali viene sottoposta la materia prima, si parla di filiera lunga oppure di filiera corta.

La filiera lunga riguarda tutti i prodotti che vengono acquistai ad esempio nei supermercati: i prodotti vengono infatti acquistati dal produttore, poi trasformati, stoccati in magazzino, trasportati al distributore, forniti ai negozi e infine venduti al consumatore.  

La filiera corta di un prodotto alimentare è invece intesa come una filiera che coinvolge non più di un intermediario tra il produttore ed il consumatoreL’intermediario è un operatore che acquista il prodotto dall’agricoltore allo scopo di trasformarlo e/o venderlo al consumatore finale. La tracciabilità del prodotto deve essere sempre assicurata, ovvero deve essere sempre possibile risalire al produttore originale. 

Un modo per mangiare meglio,
per risparmiare,
sostenere i piccoli produttori
ed aiutare l’ambiente.

Esempio di filiera lunga

Acquisto dei prodotti nelle catene della grande distribuzione organizzata

Produzione

Produzione

La materia prima viene prodotta o allevata dal contadino.

TRASFORMAZIONE

TRASFORMAZIONE

La materia prima viene portata da un intermediario che la trasforma nel prodotto finito.

Stoccaggio

STOCCAGGIO

Il prodotto trasformato viene stoccato nei magazzini per essere poi distribuito a seconda della richiesta.

DISTRIBUZIONE

Distribuzione

I prodotti vengono gestiti dal distributore che li invia ai negozi per la vendita al dettaglio

TRASPORTO

TRASPORTO

I prodotti vengono trasportati dai magazzini dei distributori ai negozi

Vendita

Vendita

Il prodotto viene esposto nei negozi e venduto al consumatore

CONSUMO

CONSUMO

Il prodotto viene finalmente utilizzato o consumato completando la filiera

Esempio di filiera corta

Acquisto dei prodotti presso i produttori o nei mercati locali

Produzione

Produzione

La materia prima viene prodotta o allevata dal contadino.

TRASFORMAZIONE

TRASFORMAZIONE

La materia prima viene portata da un intermediario che la trasforma nel prodotto finito.

Vendita

Vendita

Il prodotto viene esposto nei negozi e venduto al consumatore

CONSUMO

CONSUMO

Il prodotto viene finalmente utilizzato o consumato completando la filiera

I vantaggi della filiera corta per i produttori

  • Ricevono un prezzo più equo per il loro prodotto
  • Hanno il contatto diretto con il consumatore
  • Il loro prodotto arriva al consumatore senza alterazioni in tutte le sue proprietà, esaltandone le qualità ed il sapore e gratificando così il produttore per il lavoro svolto

I vantaggi della filiera corta per i consumatori

  • Acquistano ad un prezzo più equo e conveniente
  • Acquistano un prodotto che ha mantenuto intatte tutte le sue proprietà e tutto il suo sapore
  • Mangiano in modo più salutare, seguendo la stagionalità dei prodotti ed i cicli naturali
  • Possono informarsi e verificare direttamente dal produttore in merito ai prodotti che acquistano

I vantaggi della filiera corta per l'ambiente

  • Riduzione di CO2 per la distribuzione del prodotto
  • Incremento della tipicità e della biodiversità del territorio che viene così valorizzato per le sue particolarità
  • Maggiore rispetto e maggiore conoscenza delle coltivazioni autoctone e caratteristiche

Perché i prodotti agricoli a filiera corta sono così buoni?

Coltivati senza compromessi

Cosa rende le carni così saporite?

L'allevamento di montagna

Un latte e formaggi naturalmente gustosi

grazie ai pascoli
incontaminati

News... a filiera corta

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

Con il nostro progetto vi abbiamo decantato le tante qualità del cibo e della sua straordinaria capacità di tessere buone relazioni. Ma il cibo è anche causa, vittima e possibile soluzione del cambiamento climatico in atto. Ecco perché le nostre scelte alimentari hanno un impatto diretto sul futuro del pianeta. Questa volta non possiamo mancare di segnalarvi questa importante conferenza. Partecipate !!! Ci troveremo a discuterne insieme. ... See MoreSee Less

6 hours ago

Con il nostro progetto vi abbiamo decantato le tante qualità del cibo e della sua straordinaria capacità di tessere buone relazioni. Ma il cibo è anche causa, vittima e possibile soluzione del cambiamento climatico in atto. Ecco perché le nostre scelte alimentari hanno un impatto diretto sul futuro del pianeta. Questa volta non possiamo mancare di segnalarvi questa importante conferenza. Partecipate !!! Ci troveremo a discuterne insieme.

Eccoci arrivati anche alla fine della lunga rassegna dedicata al GUSTO DI SAPERNE DI PIU'. Viste le locandine così tutte in fila sono proprio belle. Abbiamo organizzato 14 eventi, sono intervenuti oltre 30 esperti diversi a raccontare le loro storie e a deliziarci con i loro prodotti, abbiamo ospitato una media di 70 persone per serata con un coinvolgimento totale di oltre 1000 persone!! Tutto a partecipazione libera a gratuita. Il tutto grazie ai partner del progetto Coop. La #Fiorita, #Valcarne, #Lattebusche e la #Bottega #Dolomitica della Birreria Pedavena e grazie al contributo della Mis.16.4 FILIERA CORTA su Bando del #GAL PREALPI DOLOMITI - PSR VENETO 2014-2020. E questa rassegna di 14 serate è solo una parte del progetto FILIERA CORTA 100% #VALBELLUNA !!!! Più avanti avremo modo anche di raccontarvi delle altre buone cose fatte all'interno del progetto, ovvero dei 10 eventi del #BonDisnar, delle 50 ore di formazione riservate al personale dei partner citati e di tutto il lavoro di comunicazione su sito web, facebook, carta stampata e televisione. Un grazie particolare a Daniele Pol di Ink Labs Studios LTD per tutto il lavoro di grafica, web e marketing, al suo collaboratore Alessandro Sogne per le foto e video e a Slow Food per l'organizzazione. Proprio una bella soddisfazione !!! ... See MoreSee Less

3 days ago

Eccoci arrivati anche alla fine della lunga rassegna dedicata al GUSTO DI SAPERNE DI PIU. Viste le locandine così tutte in fila sono proprio belle. Abbiamo organizzato 14 eventi, sono intervenuti oltre 30 esperti diversi a raccontare le loro storie e  a deliziarci con i loro prodotti, abbiamo ospitato una media di 70 persone per serata con un coinvolgimento totale di oltre 1000 persone!! Tutto a partecipazione libera a gratuita. Il tutto grazie ai partner del progetto Coop. La #Fiorita, #Valcarne, #Lattebusche e la #Bottega #Dolomitica della Birreria Pedavena e grazie al contributo della Mis.16.4 FILIERA CORTA su Bando del #GAL PREALPI DOLOMITI - PSR VENETO 2014-2020. E questa rassegna di 14 serate è solo una parte del progetto FILIERA CORTA 100% #VALBELLUNA !!!! Più avanti avremo modo anche di raccontarvi delle altre buone cose fatte allinterno del progetto, ovvero dei 10 eventi del #BonDisnar, delle 50 ore di formazione riservate al personale dei partner citati e di tutto il lavoro di comunicazione su sito web, facebook, carta stampata e televisione. Un grazie particolare a Daniele Pol di Ink Labs Studios LTD per tutto il lavoro di grafica, web e marketing, al suo collaboratore Alessandro Sogne per le foto e video e a Slow Food per lorganizzazione. Proprio una bella soddisfazione !!!

Nell'ultima serata di questa lunga rassegna, Maria Pia Gesiot della condotta Slow Food Feltre , accompagnata dal macellaio Giuliano Bertelle, dal produttore di mele Fabio Barp, dall'Insegnante dell'Istituto Agrario di Feltre Alessandro Gallon, ci ha guidati in un percorso di emozioni sensoriali alla scoperta di inediti abbinamenti tra carni locali, come la porchetta di maiale, l’arrosto di manzo, il classico salame bellunese e la buona frutta locale trasformata, come il sidro di mele, le koinze e il kodinzon.
Ecco a voi una piccola galleria di foto della serata.
Buona visione!
... See MoreSee Less

5 days ago

Promemoria per domani sera. Vi aspettiamo. ... See MoreSee Less

1 week ago

Promemoria per domani sera. Vi aspettiamo.

Con il progetto #FILIERACORTA 100% VALBELLUNA, vogliamo anche comunicarvi che la nostra agricoltura locale, oltre a produrre straordinarie eccellenze agroalimentari, è capace di coltivare accoglienza, inclusione sociale, attrazione turistica, educazione alimentare e tanto altro. Con questo video e altri, che troverete nella nostra pagina, potrete rendervene conto. Cosa ne dite ? Fateci sapere.
A proposito, martedì prossimo 15/10 c'è l'ultima serata della nostra rassegna IL GUSTO DI SAPERNE DI PIU' e la dedichiamo alla conoscenza e apprezzamento di alcuni nostri speciali prodotti. Vi aspettiamo.

#Bondisnar
... See MoreSee Less

1 week ago

chiedi informazioni ai

Partner Filiera Corta 100% Valbelluna

I partner operativi beneficiari del progetto

  • Lattebusche sca - Cesiomaggiore
  • Cooperativa Agricola La Fiorita sca - Cesiomaggiore
  • Valcarne - Feltre
  • La Birreria Pedavena - Pedavena

I partner operativi non beneficiari del progetto

  • Azienda Agricola Balzan Enrica
  • Azienda Agricola F.lli De Conti
  • Azienda Agricola Casanova Kristian
  • Azienda Agrituristica Bon Tajer
  • Rifugio Pranolz
  • B&B Casa Novecento

Fondo europeo per lo sviluppo rurale: l’Europa investe nelle zone rurali

Materiale informativo finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale per il Veneto 2014-2020. Organismo responsabile dell’informazione: Lattebusche s.c.a. – G.C. “FILIERA CORTA – VALBELLUNA 100%” | Autorità di gestione: Regione Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste |  Misura M16/4/1/192-(19.2) – cooperazione per lo sviluppo delle filiere corte – Bando G.A.L. PREALPI E DOLOMITI