Home/Prodotti/Patata di Cesiomaggiore

Patata di Cesiomaggiore

Quando si parla della patata di Cesiomaggiore De.Co. si fa riferimento ad una specifica area di produzione e ad un ben preciso tipo di varietà di patate. Il territorio di produzione deve presentare un alto grado di naturalità e lontananza da grandi centri urbani, vie di comunicazione e insediamenti industriali. La coltivazione si svolge tra i 350 e i 600m s.l.m. Viene coltivata seguendo un rigoroso disciplinare di produzione che, nel rispetto dell’antica tradizione locale, vieta qualsiasi trattamento di diserbo chimico, trattamento insetticida chimico, disseccante durante la raccolta o antigermogliante.

Nota: è prodotto stagionale, pertanto in alcuni periodi dell’anno potrebbe non essere disponibile.

RICETTA
A FILIERA CORTA

Frittelle di Patate De.Co.

Cuocere le patate di Cesiomaggiore De.Co., schiacciarle e disporle sulla tavola di legno, aggiungere le farine, le uova, l’olio, 50 g di zucchero, l’uvetta ammollata la scorza di limone, il lievito e un pizzico d sale.

Impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo, quindi dare la forma voluta (palline, ciambelle ecc.) disponendole a lievitare per almeno 2 ore in un locale a temperatura idonea.

Riscaldare l’olio avendo cura di non superare la temperatura adeguata (170°) e procedere friggendo l’impasto, girandolo più volte.

Disporre su carta assorbente e spolverare con lo zucchero rimanente.

Ingredienti

  • 1 Kg di patate di Cesiomaggiore DECO a pasta bianca
  • 1 L di olio di arachide per friggere
  • 400g di farina 00
  • 300g di farina di farro
  • 100 g di uva sultanina
  • 70 g di zucchero semolato o di canna
  • 25 gr di lievito di birra fresco
  • 10 cl olio di mais
  • (oppure 50 g di burro)
  • 5 uova medie intere
  • 1 buccia di limone grattugiata

Ti piace questa pagina? Condividila!

Condividi su facebook
Share on Facebook
Condividi su twitter
Share on Twitter
Condividi su linkedin
Share on Linkdin
Condividi su pinterest
Share on Pinterest

Leave a comment